1AG
3AG
4AG
2AG

ANSELMO E GRETA

Liberamente ispirato alla fiaba dei fratelli Grimm

La fiaba di Anselmo e Greta è immersa in un mondo capovolto dove non ci sono più i cattivi cattivi né i buoni buoni, dove tutto è ribaltato e contaminato da uno strano umore frenetico. In scena lentamente si compone  il quadro possibile di una famiglia moderna, attraversata da parossistiche relazioni. I piccoli protagonisti, intrappolati nei vestiti della festa, si muovono in dinamiche sistematiche e ripetitive, mentre gli adulti che incombono si fanno sempre più marginali, assenti, sottratti al presente da distrazioni hi-tech. La paura del bosco è più simile ad un parcheggio desolato, fatto di isolamento e abbandono. Ma la crisi, come iniziazione e crescita, tutto mette in gioco e tutto evolve: nel buio un’eco lontana, per Anselmo e sua sorella Greta un incontro sorprendente apre a nuove possibilità.

Ideazione e realizzazione: Dynamis
Regia:
Andrea De Magistris e Giovanna Vicari
Drammaturgia:
Daniela Mitta, Giovanna Vicari e Andrea De Magistris
Performer:
Dalila Rosa, Filippo Lilli, Francesco Turbanti, Concetto Calafiore, Ilaria Bevere
Comunicazione visiva:
Donato Loforese e Studio CO-CO
Prodotto da: Dynamis, Teatro Vascello Centro di Produzione Teatrale La Fabbrica dell’Attore
Vincitore Miglior Regia al Fringe Festival di Roma