Y — Mamatita Festival 28/29 Settembre

Y è una performance partecipata costruita attorno al gioco del calcio a tre porte. Tre squadre composte da tre giocatori si sfidano all’interno di un campo esagonale attraversato da una Y, guidate da un arbitro che esalta le caratteristiche inconsuete della gara e stimola ad una partecipazione non competitiva ma strategica. Un terzo cartellino di colore blu, incentiva i giocatori a superare il piano convenzionale dello scontro “noi contro di loro”, costringendoli ad alleanze temporanee e pianificate.

Adattabile a piazze, cortili, luoghi chiusi, musei, parcheggi, distese incolte, Y è ideata a partire da un’intuizione situazionista dei primi anni ’60. Il calcio sacro, popolare, di strada, è nella performance una possibilità per fuggire la limitata contrapposizione di due ipotesi (non solo in campo) e per ricordarci la vicinanza tra teatro e sport, meritevoli entrambi delle esperienze catartiche più incredibili.

STRUTTURA PERFOMANCE

Y è il gioco del calcio, ma su un campo trialettico. Le aree sono tre, tre sono le porte, tre le squadre, tre i giocatori che le compongono. Tre gli attori della performance: i giocatori, l’arbitro e il cronista a bordo campo. La partita viene vinta da chi riceve meno gol, i giocatori sono perciò costretti ad affrontarsi stabilendo fugaci alleanze. Arbitro e Cronista guidano un appuntamento fisso giornaliero, facendo di Y una performance fruibile anche dal pubblico a bordo campo, per il resto del tempo il campo è aperto a chiunque si porti un pallone da casa.

28-29 settembre 2019
Mamatita Festival – Alghero
Storico:
Pergine Festival – Pergine Valsugana
Piazza San Cosimato – Trastevere, Roma
Festival Trasparenze – Modena
Invisible cities – Gorizia
Romaeuropa Festival – Roma
Teatro Quarticciolo – Roma